Telepass Family: come funziona, vantaggi e quanto costa

Mai sentito parlare del Telepass Family? Quali sono le sue caratteristiche? Quali i vantaggi? Quanto costa? Per avere una corsia preferenziale velocizzando il passaggio e il pagamento ed evitare le file al casello autostradale, c’è il Telepass, uno strumento elettronico specifico per il pagamento del pedaggio e non solo.  

In altre parole, è un dispositivo che si può applicare nelle autovetture o nelle moto, e consente il transito del veicolo in una corsia senza coda pagando direttamente tramite conto corrente bancario. 

Inoltre il nuovo Telepass 2019, con Telepass Pay presenta ancora più vantaggi, come ad esempio il servizio di lavaggio auto a domicilio.

È davvero ideale per tutti coloro che vogliono evitare le code al casello autostradale! Quali sono gli altri vantaggi? E, quanto costa? Scopriamo tutti i dettagli in questa guida che raccoglie utili informazioni sul Telepass Family.  

Telepass Family: come funziona?

Si tratta di un piccolo box da tenere in auto che contiene un dispositivo di connessione che, in prossimità del casello autostradale, viene riconosciuto, viene verificata la presenza del collegamento con un conto corrente o una carta di credito, e previa disponibilità di fondi, alza automaticamente la sbarra del casello, addebitando la somma dovuta sul conto corrente dell’automobilista. La ricevuta viene poi inviata sull’estratto conto in modo elettronico e smart. 

Come richiedere Telepass Family?

È possibile richiedere Telepass Family in diversi modalità: 

  • online,  
  • presso banche convenzionate,  
  • presso i Punti Blu sul territorio nazionale 

Sono richiesti i seguenti documenti: 

  • Targa del mezzo;
  • Carta d’identità;
  • IBAN;
  • Credenziali della registrazione;
  • Indirizzo e-mail;
  • Codice fiscale;
  • Dati Anagrafici. 

Telepass Family: quanto costa

Il servizio Telepass prevede una spesa mensile di 1.26 euro mensili in formula trimestrale, se non si supera il tetto massimo di 258.23 euro. In questo caso, il pagamento diventa mensile con aggiunta di una quota associativa pari a 3.72 euro. 

Telepass Family: non solo pagamento del pedaggio 

Il Telepass oggi non è fine al solo pagamento dei caselli autostradali: a questo sono stati integrati numerosi altri servizi, come il pagamento su tutta la rete autostradale nazionale, le soste nei parcheggi convenzionati, la sosta sulle strisce blu, la possibilità di gestire l’accesso in un’area del centro storico di Milano e perfino l’acquisto del biglietto per l’attraversamento sullo Stretto di Messina. Tra i numerosi servizi offerti, quello del soccorso stradale Telepass è sicuramente quello che spinge molti automobilisti ad abbonarsi al servizio.

nuovo telepass family

Telepass: quali sono le diverse tipologie? 

Il Telepass prevede diversi servizi anche in base alla destinazione d’uso, che può essere privata, business o truck. 

Telepass a uso privato 

Destinato alle persone fisiche. È possibile registrare due veicoli sullo stesso dispositivo pagando un solo canone mensile. Prevede tutti i servizi elencati in precedenza. 

Telepass business 

Destinato alle aziende che per necessità di lavoro devono effettuare viaggi con attraversamento dei caselli. Ai servizi elencati si aggiungono l’assistenza stradale 24/7, sconto di 0.02 euro/litro presso i punti Eni Station, sconti Autogrill, 10% di sconto sul parcheggio nell’aeroporto di Fiumicino, sconti su nolo auto con Hertz, Europecar e Maggiore, 10% di sconto con GNV, Grimaldi e SNAV, sconto sul pedaggio con l’acquisto di pneumatici Pirelli, sconti presso McArthurGlen e sconti sulle assicurazioni auto. 

Telepass Truck 

Specifico per autotrasportatori che viaggiano anche fuori dai confini. Con Telepass Truck è possibile infatti usufruire dei vantaggi Telepass anche in Francia, Belgio, Spagna, Portogallo, Polonia e Austria. 

Cambio targa Telepass

Hai sostituito la tua automobile e devi cambiare la targa del Telepass? Nessun problema, l’operazione di cambio targa del Telepass e dei servizi associati è semplice, veloce e sopratutto gratuita. La targa associata al proprio dispositivo Telepass può essere cambiata in autonomia direttamente dall’area riservata del sito di Telepass o dall’app, basta registrarsi sul sito per poter gestire al meglio il proprio dispositivo.

Nell’area riservata è possibile effettuare anche il cambio banca, inserendo il nuovo IBAN al posto di quello  vecchio, la stessa operazione può essere effettuata anche attraverso i Punti Blu presenti sul territorio nazionale.

Telepass Family sulla moto: è possibile? 

L’unico problema da risolvere nell’uso del Telepass Family su una moto è dove riporlo? Ovviamente è possibile utilizzarlo, ma non avendo ambienti chiusi dove conservarlo, bisogna trovare una soluzione per fissarlo. Si può legare al manubrio con un apposito gancio o acquistare delle specifiche custodie da moto per Telepass. 

Non sei un cliente Telepass e hai bisogno di assistenza stradale? Cerca il soccorso stradale più vicino a te.


Contenuti Correlati

Soccorso Stradale Bergamo con carroattrezzi h24

Soccorso Stradale Monza con carroattrezzi h24

Soccorso Stradale Modena con carroattrezzi h24

Autore dell'articolo: Redazione

TuttoSoccorsoStradale.it è il primo portale del web dedicato interamente al mondo dell'automobilista e dei professionisti del settore, un portale di utilità che mette a confronto aziende e provati sulle diverse tematiche legate in modo particolare alla sicurezza stradale. Contattaci scrivendo a redazione@tuttosoccorsostradale.it