Sempre più case automobilistiche scommettono nel calcio

Sempre più motori sui campi di calcio della Serie A. Cresce il numero della case automobilistiche che investono nel pallone come veicolo pubblicitario per promuovere le proprie vetture. Il calcio in Italia è seguito da 33 milioni di persone, secondo un sondaggio di Statista, nel 2018 oltre 34 milioni di nostri concittadini si sono dichiarati appassionati di calcio, e 33 milioni si sono qualificati come tifosi di almeno una squadra di Serie A, numeri davvero impressionanti se consideriamo che il 38% della popolazione adulta si dichiarano veri e propri tifosi di calcio. Questo sport catalizza l’attenzione di milioni di spettatori, e da sempre i maggiori brand a livello internazionale investono nel pallone come mezzo di promozione, case automobilistiche comprese.

Motori e Calcio, anche Mitsubishi Motors arriva in Serie A

Anche la squadra pluricampione d’Italia, la Juventus, da qualche anno sulla propria casacca bianconera esibisce il logo Jeep, che d quanto risulta, la casa automobilistica dell’FCA ha beneficiato di un notevole riscontro da questa partnership. Ma non solo le squadre candidate a vincere il campionato o a qualificarsi nelle competizioni europee attirano le case automobilistiche, dando uno sguardo ad alcuni siti di bookmakers come bet-Italia.info, c’è una squadra in Serie A che sta facendo un campionato strepitoso, stiamo parlano del Verona che attualmente occupa il sesto posto in classifica, se il campionato finisse oggi, gli scaligeri sarebbero qualificati per l’Europa League.

Ed è proprio il Verona l’ultimo club di Serie A a legarsi ad una casa automobilistica, in questi giorni a Veronello, il centro sportivo del Verona, Mitsubishi Motors Automobili Italia e l’AC ChievoVerona hanno annunciato un accordo per sostenere insieme progetti e iniziative in grado di facilitare la vicinanza tra la squadra e i suoi sostenitori. Si tratta della prima partnership “calcistica” per Mitsubishi Motors, presentata con grande entusiasmo da Giuseppe Lovascio, direttore generale di Mitsubishi Motors Automobili Italia: ‘‘Rappresenta un caso storico e unico dato che è la prima volta che Mitsubishi Motors stabilisce una partnership nel calcio italiano. Un ambito centrale nel nostro Paese e storicamente strategico per l’industria automotive per la sua capacità di creare coinvolgimento, di accorciare le distanze tra marchi, vetture e clienti e di costruire legami emozionali con i potenziali appassionati di auto e di sport‘.

Negli ultimi anni sono diverse le case automobilistiche partner delle squadre del campionato italiano di Serie A: l’Udinese si è legata a Dacia, l’azienda rumena, controllata de Renault oltre ad essere main sponsor della squadra friulana, ha anche investito nella costruzione del nuovo stadio cittadino, intitolato appunto Dacia Arena. Bernard Chrétien, Direttore Generale di Renault Italia aveva così commentato l’unione tra Dacia e udinese Calcio: “Dacia Arena rappresenta l’inizio di una nuova era sia per Dacia che per Udinese Calcio e sono sicuro che sarà costellata da tanti momenti da celebrare insieme“.

Altri club di Serie A legati a case automobilistiche sono la Roma, che prima era sponsorizzata da Nissan mentre adesso è legata a Hyundai; Il Torino con Suzuki; l’Atalanta ha come special partner la Volvo; tra i top partner del Bologna c’è invece la Renault.

Autore dell'articolo: Redazione

TuttoSoccorsoStradale.it è il primo portale del web dedicato interamente al mondo dell'automobilista e dei professionisti del settore, un portale di utilità che mette a confronto aziende e provati sulle diverse tematiche legate in modo particolare alla sicurezza stradale. Contattaci scrivendo a redazione@tuttosoccorsostradale.it