ACI Soccorso stradale: guida informativa su come funziona

ACI Soccorso Stradale

Il soccorso stradale ACI è un servizio indispensabile per ogni automobilista: avere le idee chiare sulle procedure da eseguire su come chiamare un carroattrezzi ACI in caso di guasto meccanico o di incidente è importante e costituisce una sicurezza indispensabile per chi ogni giorno percorre tanti chilometri.

Scopriamo in questa guida informativa come funziona il soccorso stradale ACI.

carroattrezzi soccorso stradale ACI

ACI Soccorso stradale: come richiederlo?

Anche se la nostra auto viene tenuta sempre sotto controllo, non è improbabile avere la necessità di richiedere il soccorso stradale ACI, erogato da ACI Global.

Il primo elemento che bisognerà fornire all’addetto riguarda la richiesta di un’operazione di soccorso stradale o di recupero con carroattrezzi. Nel primo caso, il veicolo verrà trainato, in quanto non è in grado di procedere autonomamente e in sicurezza, mentre, nel secondo caso, è solamente una rimessa in carreggiata del mezzo.

A seconda della tipologia di intervento variano anche i costi del servizio, a meno che non vi siano convenzioni per beneficiare del servizio di soccorso stradale ACI gratuito, o tariffe vantaggiose per i soci.

Alcune Compagnie assicurative garantiscono un servizio di soccorso stradale annuo gratuito tra le condizioni contrattuali incluse nel premio pagato per la Polizza RCA Auto, ma spesso e volentieri la procedura è farraginosa e non sempre si ha il tempo per seguire tutto l’iter.

Quindi potrebbe essere più semplice attivare la procedura di recupero con il servizio di soccorso stradale offerto dall’ACI. L’errore che non bisogna mai commettere è contattare un servizio di carroattrezzi di fiducia pensando che il costo ci venga rimborsato.

Ciò non avviene in quanto la procedura di recupero del veicolo deve sempre essere avviata dall’ACI.

numero telefono soccorso ACI

Vantaggi del Soccorso ACI

L’ACI, Automobile Club Italia, garantisce, in seno alla Convenzione siglata, tutta una serie di servizi legati all’autovettura.

Vi sono varie tessere che riconoscono ai soci interessanti e convenienti servizi a costi differenziati.

Con la convenzione base, il cui costo annuo è di 35 euro, viene garantito un soccorso stradale con traino per 20 chilometri.

Con la tessera ACI Sistema, ad esempio, è possibile fruire del soccorso stradale gratuito in Italia e nella U.E. In caso di immobilizzo o furto del “veicolo associato”, è possibile beneficiare dell’auto sostitutiva fino a 30 giorni per furto, dell’auto sostitutiva fino a 3 giorni o trasporto dell’auto a casa e dei servizi accessori: albergo, taxi, spese di viaggio.

E, in più, tutela legale e rimborso corsi per recupero punti patente oltre a tariffe di soccorso stradale scontate per i soci per interventi di soccorso e assistenza stradale non inclusi nella tessera.

Tutte le tipologie di tessere disponibili e le offerte ACI possono essere verificate sul sito internet del club.

Ad ogni associato viene garantito almeno un soccorso gratuito, compreso nel costo della tessera associativa, attivo 24 ore su 24, compresi festivi, su tutte le strade statali, regionali, provinciali o comunali.

ACI numero verde soccorso stradale

numero verde soccorso aci soccorso stradalePer ricevere assistenza stradale è necessario contattare il Numero Verde di ACI 803.116 e comunicare il proprio numero di tessera. Se vi trovate all’estero il numero da contattare è il seguente: 02.66.165.116; se invece vi trovate in autostrada, potete comunicare con l’ACI anche attraverso le colonnine SOS.

Trattandosi di un servizio di pubblica utilità, i sopra citati numeri possono essere utilizzati anche dai non affiliati, i quali riceveranno soccorso senza poter quindi usufruire delle agevolazioni previste, qui l’elenco dei numeri di utilità per le emergenze stradali.

È possibile comunicare con l’ACI anche attraverso l’applicazione scaricata sul proprio smartphone.

Da telefono cellulare con operatore straniero, il Numero Verde da comporre è l’800 116 800.

Se non avete nessun tipo di affiliazione, potete farvi soccorrere da un comune carro attrezzi, con cui concorderete il prezzo del rimorchio.

Questa operazione può essere compiuta anche dall’ACI, che offre interessanti e convenienti servizi gratuiti per gli associati e a pagamento per i non associati.

Il costo di un intervento è di 46 euro per la messa in carreggiata (55 per le ore notturne e festivi) e di 115,40 euro (138,40 per le ore notturne e festivi) per il rimorchio al primo casello di uscita in autostrada o all’officina più vicina, guarda le tariffe del soccorso stradale ACI 2019.

Per i mezzi con un peso superiore alle 2,5 tonnellate, i prezzi sono maggiorati e saranno esplicitati durante la chiamata. Per ulteriori informazioni sui servizi offerti, puoi visitare il sito web ACI.

Sullo stesso argomento:

> Soccorso Stradale Modena: carroattrezzi 24 ore su 24

> Carroattrezzi Roma: i numeri del soccorso stradale

> Carroattrezzi Parma: le aziende del Soccorso Stradale

> Soccorso Stradale Piacenza con carroattrezzi 24 ore

Autore dell'articolo: Redazione

TuttoSoccorsoStradale.it è il primo portale del web dedicato interamente al mondo dell'automobilista e dei professionisti del settore, un portale di utilità che mette a confronto aziende e provati sulle diverse tematiche legate in modo particolare alla sicurezza stradale.