Obbligo pneumatici invernali: tutto quello che devi sapere 

Con l’inverno ormai alle porte, neve ed intemperie mettono rischiano di mettere a repentaglio la sicurezza stradale e, per questo, gli automobilisti sono chiamati al rispetto di determinate regole, tra cui quella relativa all’obbligo di provvedere a dotare i propri mezzi delle adeguate gomme invernali, così per come stabilito dalla legge n.120/2010.  

Ecco perché è bene informarsi su tutto ciò che riguarda l’obbligo di pneumatici invernali, al fine di evitare rischi e sanzioni.  

L’eventuale obbligo deve essere segnalato da appositi cartelli ma, in generale, gli automobilisti – nel caso in cui viaggino su mezzi non dotati di pneumatici invernali – devono avere a bordo le catene da neve nel periodo che va dal 15 novembre 2019 fino al 15 aprile 2020, così come prescritto nel nuovo Codice della Strada  introdotto nel 2015.

Violazione dell’obbligo dei pneumatici invernali: quali sono le sanzioni?

Qualora si dovessero commettere delle infrazioni e si viaggiasse sprovvisti dei supporti previsti per circolare su strade con neve o ghiaccio nel periodo stabilito dalla legge, i trasgressori verranno chiaramente sanzionati e saranno obbligati a pagare una multaL’importo è variabile e va da una quota minima pari a 41 fino a 168 euro qualora la violazione venga commessa in un centro abitato, da 84 euro a 335 euro, quando invece il trasgressore viaggia su strade extraurbane o autostrade. 



Chiunque venga fermato senza catene a bordo, prima di ripartire dovrà comunque dotare il proprio mezzo dei supporti necessari richiesti dalla legge, anche perché – qualora si riprendesse la marcia senza provvedere a rispettare le regole vigenti – andrebbe incontro anche a 3 punti in meno sulla patente. 

In più, se la violazione è registrata su strade cittadine il conducente – trasgressore potrebbe dover rispondere di guida pericolosa e pagare un’ulteriore sanzione di importo pari a 39 euro, unitamente a -5 punti sulla patente. 

Pneumatici invernali: tipologie  e offerte

È chiaro che gli pneumatici invernali, rispetto a quelli appartenenti ad altre categorie, sono realizzati in modo diverso con il ricorso a componenti più specifiche che assicurano una più elevata aderenza alla strada da parte del veicolo e, conseguentemente, una riduzione dello spazio di frenata, del rumore in corsa ed anche dei consumi. 

Gli pneumatici invernali sono facilmente riconoscibili perché – anche in virtù di quanto stabilito dalla normativa internazionale – sono caratterizzati dalla presenza del cosiddetto “three peak mountain snowflake”, ovvero il simbolo di un fiocco di neve. Accanto a questa tipologia di pneumatici invernali, possono essere utilizzati nei paesi europei anche quelli realizzati per destreggiarsi su fango e neve, indicati con la sigla “M+S”, dove la “ M” sta per “Mud e la “S” per “snow”, che tradotto in italiano significa “Fango” e “Neve”.



Altra opzione che non fa riscontrare alcun problema in inverno è quella che riguarda gli pneumatici adatti per qualsiasi stagione, definiti “all season” con i quali chiaramente non si sbaglia mai, purché riportino lateralmente la sigla M+S. 

Ancora, chi opta per gomme normali, nel periodo indicato, dovrà avere l’accortezza di portare a bordo le catene per la neve che siano chiaramente adeguate per la tipologia di pneumatici in dotazione sul veicolo. 

Online è possibile trovare moltissime offerte sui pneumatici invernali, inoltre una scelta per risparmiare è anche quella di scegliere pneumatici ricostruiti, acquistabili ad un costo nettamente ridotto rispetto ad un treno di gomme nuovo.

Cerca qui la misura dei tuoi pneumatici

Obbligo gomme invernali moto e scooter: pneumatici M+S

tipologie di pneumatici invernali moto

A differenza dei veicoli a quattro ruote, la legge non obbliga le moto a dotarsi di pneumatici invernali. Per quanto riguarda le moto e le due ruote in generale, il nostro consiglio è di valutare se acquistare pneumatici invernali in base all’utilizzo che farete della vostra moto o scooter nei mesi più freddi. Spesso molti bikers hanno nella loro due ruote l’unico mezzo di trasporto, al d là della normativa, dobbiamo pensare in primis alla nostra sicurezza. Se anche nei mesi invernali faremo un uso frequente della moto, sarebbe opportuno dotarsi di gomme invernali per la nostra moto, in commercio ci sono gomme pensate per la pioggia, quelle per tutte le stagioni e i pneumatici di tipo M+S.



Autore dell'articolo: Redazione

TuttoSoccorsoStradale.it è il primo portale del web dedicato interamente al mondo dell'automobilista e dei professionisti del settore, un portale di utilità che mette a confronto aziende e provati sulle diverse tematiche legate in modo particolare alla sicurezza stradale. Contattaci scrivendo a redazione@tuttosoccorsostradale.it